Close
Non ci sono articoli nel tuo carrello
Assistenza Clienti: 800 134 694 - Spedizione gratuita per ordini superiori ai 140,00 euro
Cerca
Torna al Blog

Elettrobisturi, come funziona?

 

Viviamo ormai da tempo in una scenario in cui le nuove tecnologie hanno rivoluzionato il modo di lavorare in diversi settori professionali; non ultimo tra questi, nel campo medico e più nello specifico in campo chirurgico, stiamo assistendo ad una vera e proria rivoluzione, con l'introduzione di nuove tecniche chirurgiche caratterizzate da procedure sempre meno invasive. I benefici di questa nuova chirugia sono frutto di anni di ricerche, assecondate, o meglio favorite, dall'introduzione di apparecchi elettromedicali sempre più sofisticati ed automatizzati.

Questo processo di automatizzazione delle procedure chirurgiche nasce anni fa con l'introduzione di uno dei primi elettromedicali utilizzati in campo chirurgico, l'elettrobisturi.

elettrochirurgia

COME FUNZIONA UN ELETTROBISTURI?

L'elettrobisturi è ormai divenuto uno strumento essenziale in sala operatoria, generalmente utilizzato per risolvere i problemi connessi alla fuoriuscita del sangue durante gl interventi, dovuta in genere alla recisione di vasi sanguigni e capillari.

Due sono le azioni operative permesse attraverso l'utilizzo di un bisturi elettrico:

  • Taglio
  • Coagulazione 

funzioni che possono essere opportunamente selezionate in caso di utilizzo attraverso una diversa impugnatura dell'elettrodo attivo oppure attraverso l'utilizzo di specifici pedali.

L'effetto raggiunto attraverso una delle due azioni premesse dal suo utilizzo dipende in gran parte dall'azione termica della corrente sul tessuto, la quale può portare a differenti trasformazioni a livello cellulare, variabile a seconda della temperatura raggiunta.

Nello specifico:

  • Una temperatura inferiore ai 100 °C produce l'evaporazione dell'acqua contenuta nelle cellule e dunque un consegnuente blocco della fuoriuscita del sangue
  • Una temperatura superiore ai 100 °C produce la distruzione della cellula e quindi il taglio del tessuto
  • Una temperatura molto superiore ai 100 °C carbonizza invece il tessuto, ed una tale forma di coagulazione detta cauterizzazione spesso viene utilizzata in campo dermatologico per distruggere parti di tessuto.

MODELLI DI ELETTROBISTURI A CONFRONTO

Un elettrobisturi, molte volte detto anche bisturi elettrico, è dunque un apparecchio elettromedicale costituito da 3 parti:

  • La macchina vera e propria, che rappresenta un generatore di corrente
  • Un elettrodo neutro, detta comunemente piastra per elettrobisturi
  • Un elettrodo attivo, detto manipolo, che provvede al taglio o al coagulo dei tessuti. 

Il funzionamento è praticamente quello di un circuito elementare a tutti gli effetti: la corrente viene prodotta dalla macchina, che funge da generatore di corrente, fuoriesce dall'elettrodo attivo, arriva ai tessuti e passa per l'elettrodo neutro per poi finire come messa a terra.

ELETTROBISTURI MONOPOLARE O ELETTROBISTURI BIPOLARE?

Diverse sono le applicazioni di elettrochirurgia che richiedono l'utilizzo di un elettrobisturi, la diversa specialità può in generale portare alla scelta di utilizzare un elettrobisturi monopolare oppure un elettrobisturi bipolare, anche se ultimamente sono stati creati degli elettrobisturi mono-bipolari in grado di soddisfare entrambe le funzionalità.

La chirurgia di tipo monopolare è ampiamente diffusa e prevede il posizionamento dell’elettrodo attivo sul tessuto, mentre la piastra neutra è posizionata sulla pelle del paziente; in tal caso quindi l’elettrodo attivo è posizionato esattamente dove dovrà agire. 

Nella chirurgia bipolare invece si necessita di elettrobisturi aventi due poli e viene eseguita con delle pinze dotate appunto di due elettrodi attivi. Il passaggio di corrente, diversamente dalla chirurgia monopolare, avviene tra questi due poli.

DOVE ACQUISTARE UN ELETTROBISTURI

Un elettrobisturi rappresente un elettromedicale molto versatile, grazie anche alla grande e vasta gamma di modelli a disposizione; varietà che ne permette l'acquisto e quindi il suo utilizzo sia nelle grandi sale operatorie, sia nei piccoli ambulatori o studi medici per effettura piccole cicatrizzazioni.

Su Articoli Sanitari Shop a vostra disposizione una vasta scelta e gamma di elettrobisturi delle migliori marche; tanti i modelli disponibili per il confronto. A corredo una intera categoria dedicata agli accessori per elettrobisturi, dove poter trovare manipoli, pinze e tutti gli elettrodi necessari a qualsiasi pratica di elettrochirurgia.

Scopri di più nella categoria elettrobisturi.

 

Commenti
Scrivi un Commento Chiudi il form Commenti